1. This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Learn More.

REGOLAMENTO Regolamento Forze dell'ordine

Discussione in 'Regolamento Metropolis' iniziata da WarAccademy, 21 Gennaio 2022.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. Regolamento Forze dell’ordine Metropolis

    | [F1] • Corruzione
    Riferimento al regolamento criminalità [C15]
    | [F2] • Abbattimento di una F.d.O. [MOMENTANEAMENTE RIMOSSA]
    Qualora una Forza dell'Ordine dovesse essere abbattuta, non perderà il lavoro.
    [F2.1] ➣ Nel caso una Forza dell'Ordine venisse abbattuta perderà la vita solamente tramite motivo roleplay o determinati eventi approvati dallo Staff.
    [F2.2] ➣ Dopo l'abbattimento la Forza dell'Ordine non avrà nessun ricordo legato alla morte e degli eventi che la hanno causata.
    [F2.3] ➣ La Forza dell'Ordine abbattuta dovrà aspettare minimo 3 giorni per tornare in servizio, periodo modificabile da parte dello Staff.

    | [F3] • Abbattimenti F.d.O.
    Qualora un membro delle forze dell'ordine dovesse aprire il fuoco e successivamente uccidere un cittadino, ciò sarà classificato come abbattimento, il cittadino non subirà la perdita del lavoro.
    [F3.1] ➣ Una forza dell'ordine, al fine di abbattere un cittadino, deve utilizzare il comando /fermo e effettuare tre avvisi distanziati da 5 secondi ciascuno. Tuttavia, ci sono eccezioni:
    • Se il cittadino è all'interno di una zona armata, è sufficiente un solo avviso prima di aprire il fuoco.
    • Se il cittadino è a bordo di un velivolo, è necessario un solo avviso prima di aprire il fuoco.
    • Se il cittadino ha a carico un decreto di arresto rilasciato dalla magistratura che attesta la possibilità di abbattere a vista quest'ultimo, è consentito aprire il fuoco senza fare alcun avviso.
    • Se il cittadino è armato o utilizza oggetti illegali al fine di mettere in pericolo la sicurezza di altri civili o dell'operatore stesso, è consentito aprire il fuoco senza fare alcun avviso.
    • Se il governo o altri enti, disponendo dell'autorità necessaria, emanino nel roleplay un periodo di allerta temporaneo che modifichi il numero di avvisi necessari al fine di aprire il fuoco.
    [F3.2] ➣ Non è possibile per le forze dell'ordine abbattere un cittadino in caso si rifiutasse di consegnare oggetti in suo possesso, fatta esclusione per le armi funzionanti.

    | [F4] • Arresti
    [F4.1] ➣ Per procedere con l'arresto di un cittadino, sarà necessario trasportarlo all'interno del penitenziario. Non sarà in nessun modo consentito effettuare arresti in altre circostanze, fatta eccezione in caso di abbattimento.
    [F4.2] ➣ Nel caso di un abbattimento, sarà permesso effettuare l'arresto del cittadino solo dopo aver aperto il cadavere entro un limite massimo di tempo di 10 minuti o al termine di un'azione, salvo in casi concessi dallo staff.
    [F4.3] ➣ Una volta ammanettato un cittadino, non sarà consentito piazzare un veicolo per accompagnarlo al carcere, si dovrà utilizzare uno precedentemente posizionato.

    [F4.4] ➣ Gli arresti per stato di fermo e per attesa processo avranno una durata massima rispettivamente di 7 e 3 giorni, non sarà possibile prorogare la pena salvo in casi concessi dallo staff.
    [F4.5] ➣ Sarà considerato power game ammanettare un cittadino dotato di un armatura senza averlo immobilizzato antecedentemente tramite l'utilizzo del taser.
    [F4.6] ➣ Sarà consentito sfilare il passamontagna ad un criminale solamente una volta portato quest'ultimo all'interno della prigione. [
    BETA]
    | [F5] • Conseguenze dopo il licenziamento
    [F5.1] ➣ Qualora una forza dell'ordine (compresi i V.D.F.) dovesse essere uccisa o licenziata dal suo incarico per qualsiasi motivo, dovrà aspettare 2 settimane per rientrare a far parte delle forze dell'ordine.
    [F5.2] ➣ Se una forza dell'ordine (compresi i V.D.F.) dovesse essere uccisa e, di conseguenza licenziata, perderà tutti i ricordi legati al servizio.

    | [F6] • Pex secondarie
    [F6.1] ➣ Una forza dell'ordine (compresi i V.D.F.) non potrà avere delle mansioni secondarie che non siano inerenti al proprio lavoro.
    | [F7] • Indagini
    [F7.1] ➣ Prima di avviare avviare una qualsiasi operazione di indagine, pedinamento, appostamento, perquisizione, è necessaria la verifica dello staff, ai fini dell'effettiva valutazione del materiale, ci si dovrà recare nella sezione approvazione documenti roleplay.
    [F7.2] ➣ L’ utilizzo del borghese è consentito per attività d’indagine e in attività di tutela della sicurezza pubblica, è vietato in altre situazioni, salvo possibili contesti particolari che richiedono l’ approvazione dello staff.
    “Esempio: una segnalazione di un gruppo di criminali in centro o pedinamenti e appostamenti''.
    [F7.3] ➣ Le Forze dell’ Ordine che hanno intenzione di effettuare attività speciali derivanti da indagini o operazioni, dovranno necessariamente adoperarsi in orario di evento. Tutte le operazioni non ordinarie che prevedono delle azioni che possono portare ad un abuso rolepaly, devono essere necessariamente approvate dallo staff F.d.O.

    “Esempio: prendere impronte in una proprietà senza i documenti roleplay corretti.”
    [F7.4] ➣ Qualsiasi operazione delle Forze dell’ Ordine che usufruisce di un database, gruppo telegram o qualsiasi altro sistema d’informazione off-roleplay, per avere valenza roleplay dovrà necessariamente avere al suo interno lo staff F.d.O. come proprietario che valuterà tutti i materiali prima di dare il via libera all’operazione. È compito di chi coordina e gestisce le attività operative di informare lo staff dell’ utilizzo dei suddetti sistemi off-roleplay per renderli roleplay.
    | [F8] • Utilizzo delle armi
    [F8.1] ➣ Durante le normali attività di pattugliamento e di mantenimento dell'ordine pubblico, le Forze dell'Ordine dovranno utilizzare esclusivamente le pistole. L'utilizzo di mitragliatrici leggere e fucili d'assalto o di precisione sarà consentito unicamente in situazioni straordinarie in cui la sicurezza pubblica è minacciata, come atti di terrorismo, pericolo per istituzioni, presenza di criminali armati con fucili o armi di calibro 5.0 o superiore e durante le operazioni svolte da Reparti Speciali quando richiesto dalle funzioni ad hoc di quel reparto.

    | [F9] Utilizzo dei veicoli F.d.O.
    [F9.1] ➣ Non è consentito utilizzare velivoli militari d’assalto blindati durante l’ordinaria pattuglia. È concesso organizzare ed utilizzare unità d’ assalto di quel tipo solo come seconda possibilità, dopo aver effettivamente verificato che l’utilizzo del velivolo militare sia indispensabile.
    “Esempio: intercettazione di un elicottero pieno di anonimi che non fanno altro che andare in giro senza scendere”.
    [F9.2] ➣ Non è consentito utilizzare veicoli speciali (Es: carro armato) che prevedono un uso straordinario ed eccezionale, senza aver appurato prima la reale necessità di utilizzo di questi ultimi, come contrastare atti terroristici su scala nazionale.

    | [F10] • Mephisto
    [F10.1] ➣ È consentito alle forze dell'ordine utilizzare il mephisto per blitz, appostamenti, interrogatori, stati di fermo o altre attività legate ai reparti investigativi. Non sarà consentito utilizzarlo in casistiche ordinarie come la partecipazione ad una sparatoria o durante il servizio consueto.
    | [F11] • Blitz
    [F11.1] ➣ Si definisce "blitz", un'azione svolta con estrema rapidità e precisione dalle forze dell'ordine all'interno di un determinato luogo, essa può sfociare in una successiva operazione di perquisizione o con la finalità di arrestare un soggetto.
    [F11.2] ➣ Sarà possibile effettuare un blitz con la finalità di perquisire una struttura solamente in orario di evento.
    [F11.3] ➣ Per effettuare un blitz in una struttura dovranno essere presenti un minimo di 4 forze dell'ordine all'operazione.
    [F11.4] ➣ Per procedere al blitz, con la finalità di perquisire la struttura, il proprietario o eventuali membri della struttura dovranno essere avvisati tramite il comando apposito "/avviso-blitz p", la perquisizione potrà essere condotta nei seguenti casi:
    • Il cittadino non entri in città da più di quattordici giorni;
    • Il cittadino si trovi in una cella di detenzione;
    • Il cittadino sia in stato di latitanza (ricercato per associazione a delinquere, possesso di armi..);
    • Il cittadino non si diriga dopo i 3 avvisi nel luogo da perquisire.
    [F11.5] ➣ Qualora si dovesse condurre un blitz, con la finalità di perquisire, all'interno di una region, conoscendo solamente la posizione e non il proprietario o eventuali persone con accesso, sarà possibile effettuare la perquisizione senza rispettare la regola sopracitata.
    [F11.6] ➣ Qualora si dovesse condurre un blitz, con la finalità di perquisire, all'interno di una proprietà non registrata allo stato (es. bunker) sarà possibile effettuare la perquisizione senza rispettare le due regole antecedenti.
    [F11.7] ➣ Qualora si dovesse condurre un blitz, con la finalità di arrestare un soggetto all'interno della struttura, esso dovrà essere avvisato tramite il comando "/avviso-blitz i"
    [F11.8] ➣ Nell'eventualità in cui tutte le forze dell'ordine presenti sul posto dovessero essere abbattute durante il blitz, non conserveranno alcuna memoria delle informazioni relative a quell'operazione.
    [F11.9] ➣ Durante una perquisizione, si potranno sequestrare solamente oggetti illegali, sottoposti ad indagine o documenti.
    [F11.10] ➣ Dopo aver svolto un operazione di blitz strettamente legata alla perquisizione del posto, indipendentemente dall'esito, sarà possibile ripeterla dopo 7 giorni dai medesimi operatori, salvo in casi concessi dallo staff.
    [F11.11] ➣ Sarà possibile effettuare un blitz di una struttura all'interno del Ghetto solo nel caso ci siano 5 persone all'interno della zona.
     
    #1 WarAccademy, 21 Gennaio 2022
    Last edited by a moderator: 21 Aprile 2024
    A 4aronne, iTzMIt3_, Samuelebel e 9 altri utenti piace questo messaggio.
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina